Buono Non Basta...

il Blog!

Davvero Credi che Cucinare Bene, Sorridere e... Pregare la Madonna...

Renda Certo il Successo del Tuo Locale?

Ecco storie, indicazioni, regole e racconti da Incubo ...

utili per il Successo del tuo Locale!

Cominciamo?

Ecco gli Articoli...

blog image

Come Garantire il Ritorno dei Nuovi Clienti: La Formula Segreta

February 06, 202411 min read

"Un cliente soddisfatto è il miglior business di tutti." - Henry Ford

Come Garantire il Ritorno dei Nuovi Clienti: La Formula Segreta

Ciao, sono Andrea Palma, e oggi ti svelo il mio segreto per far tornare i nuovi clienti non solo una, ma più volte nel tuo locale. Prenditi un momento, perché quello che sto per condividere può rivoluzionare il tuo modo di fare ristorazione. 

1. Il Mistero del 70%

Scoprire che circa il 70% dei clienti torna a visitarci meno di 3 volte può suonare come un campanello d'allarme per qualsiasi gestore di ristorante.

Questo dato non è solo sorprendente, ma ci fornisce anche una chiara indicazione di quanto sia critica la prima impressione. Ma, perché accade? 

La risposta è multipla: dalla mancanza di un legame emotivo, all'incapacità di offrire un'esperienza che si distingue nella mente del cliente.

In un settore dove l'offerta supera di gran lunga la domanda, ogni dettaglio, dalla qualità del servizio alla presentazione del piatto, gioca un ruolo fondamentale nel determinare se un cliente deciderà di ritornare.

La concorrenza nel settore della ristorazione è più che mai feroce. I clienti hanno infinite opzioni a disposizione e possono permettersi di essere esigenti.

Se non ci distinguiamo, se non diamo loro un motivo valido per ricordarsi di noi, saremo rapidamente dimenticati. Quindi, come possiamo invertire questa tendenza?

La chiave sta nel creare un'esperienza talmente unica e personale che il cliente si senta veramente valorizzato. Questo significa andare oltre il semplice servire un pasto: parliamo di creare un'atmosfera, di offrire un servizio impeccabile, di far sentire ogni cliente come se fosse l'unico ospite del locale. Solo così possiamo sperare di infrangere il muro del 70%.

2. Crea un'Offerta di Ritorno con Scadenza

Quando parliamo di offerte di ritorno, l'obiettivo è far sentire il cliente desiderato e atteso per la sua prossima visita. Ma, come possiamo rendere questa offerta irresistibile.

La risposta sta nell'introduzione di un elemento di urgenza: la scadenza. Questa strategia psicologica, nota come "scarsità", può essere incredibilmente efficace. La scadenza comunica al cliente che l'opportunità di godere di un'esperienza speciale è limitata nel tempo, spingendolo a agire rapidamente per non perdere l'offerta.

Creare un'offerta di ritorno con scadenza richiede un certo equilibrio.

Da un lato, vuoi che il cliente si senta speciale e valorizzato; dall'altro, non vuoi sembrare troppo insistente o disperato.

Un approccio potrebbe essere quello di collegare l'offerta alla frequenza tipica dei tuoi clienti. Ad esempio, 15 giorni se  i tuoi clienti vengono 2 volte al mese nel tuo locale.

Potresti invitare i clienti a tornare per provare un piatto stagionale esclusivo, disponibile solo per un mese.

In questo modo, l'offerta di ritorno diventa un'occasione per vivere un'esperienza unica, piuttosto che un semplice sconto.

La comunicazione di quest'offerta deve essere chiara, diretta e, soprattutto, personalizzata. Sfrutta i dati raccolti durante la prima visita del cliente per personalizzare il messaggio, rendendolo il più rilevante possibile.

Un'email, un messaggio o meglio un invito cartaceo possono essere ottimi veicoli per questo tipo di comunicazione, soprattutto se riescono a trasmettere il senso di esclusività e urgenza che caratterizza l'offerta di ritorno.

3. Punta sui Piatti Differenzianti

Dopo aver fatto breccia nel cuore dei tuoi clienti alla loro prima visita, è il momento di lasciare un segno indelebile. Come?

Mettendo in primo piano ciò che rende il tuo ristorante unico: i piatti differenzianti. 

Sì, parlo proprio di quelle creazioni culinarie che ti distinguono nettamente dalla concorrenza. Quei piatti che, una volta assaggiati, diventano un ricordo persistente nella mente dei tuoi ospiti. La strategia qui è semplice ma potente: concentrare le offerte di ritorno su queste specialità.

Immagina di avere un piatto firma, quel piatto che i clienti non trovano da nessun'altra parte. Potrebbe essere una reinterpretazione audace di un classico locale, un piatto che celebra gli ingredienti stagionali della tua zona, o qualcosa di esotico che introduce i tuoi ospiti a sapori nuovi e avventurosi.

Questi sono i tuoi jolly, e metterli al centro delle offerte di ritorno non solo esalta la qualità e l'unicità della tua cucina, ma invita anche i clienti a costruire un legame più profondo con la tua offerta culinaria.

L'idea è di trasformare la seconda visita in un'esperienza ancora più memorabile della prima.

Creando quella curiosità e quel desiderio di esplorare tutto il potenziale del tuo menu. È un modo per dire: "Se ti è piaciuto quello che hai provato la prima volta, non hai ancora visto niente". Ecco come si costruisce la fedeltà, non solo alla tua cucina ma alla storia e alla cultura che ogni piatto racconta.

4. Comunicare le Offerte di Ritorno

La chiave del successo di ogni offerta di ritorno sta nella sua comunicazione.

È fondamentale che il messaggio raggiunga il cliente nel modo giusto e al momento giusto, suscitando interesse e invogliandolo a tornare.

Ecco perché devi sfruttare ogni canale a tua disposizione per farlo. Che si tratti di mail marketing, post accattivanti sui social media o anche inviti cartacei inseriti con cura nel conto al termine della cena, ogni punto di contatto è un'opportunità per riconnetterti con il cliente.

La personalizzazione è il tuo alleato più forte in questa fase.

Un messaggio personalizzato, che dimostri di conoscere i gusti e le preferenze del cliente, ha un impatto molto più forte di una comunicazione generica.

Grazie ai dati raccolti durante la prima visita, puoi ad esempio inviare una mail che dice: "Abbiamo notato che ti è piaciuto particolarmente il nostro Risotto ai Frutti di Mare. Ti invitiamo a scoprire un altro dei nostri piatti stellari, con un'offerta speciale solo per te".

Ricorda, l'obiettivo è fare sentire il cliente speciale, valorizzato e atteso.

Un messaggio ben pensato e ben indirizzato può fare la differenza tra un cliente che torna e uno che sceglie un altro locale per la sua prossima uscita.

La comunicazione efficace delle offerte di ritorno non è solo un'arte ma una scienza, che combina creatività, conoscenza del cliente e timing perfetto per creare un richiamo irresistibile al ritorno.

5. L'Inefficacia dell'Offerta Generica

Quando si tratta di incentivi per i clienti, la generalità è il nemico numero uno. Prendiamo l'esempio classico: "Torna e avrai il 10% di sconto."

Questo tipo di offerta, è economicamente scialba. Inoltre, manca di personalizzazione e fallisce nel creare un legame emotivo con il cliente.

Il problema principale? Non si distingue.

In un mare di sconti e promozioni, un semplice 10% in meno sulla prossima visita rischia di essere solo un'eco tra tante, incapace di suscitare vero interesse o di motivare il cliente a compiere l'azione desiderata.

Un'offerta generica come questa non solo rischia di passare inosservata, ma può anche trasmettere un messaggio sbagliato: quello di un locale che non si sforza di conoscere i propri clienti o di offrire loro qualcosa di veramente su misura.

I clienti oggi cercano esperienze uniche, personalizzate, che li facciano sentire speciali e considerati.

Uno sconto indifferenziato, senza alcun collegamento con le loro esperienze o preferenze personali, non solo non li colpisce ma può anche diminuire il valore percepito della tua offerta complessiva.

Inoltre, questo approccio inefficace ignora un principio fondamentale del marketing moderno: la personalizzazione non è più un 'nice to have', è un 'must-have'.

In un mondo dove i consumatori sono bombardati da offerte, annunci e messaggi pubblicitari, solo quelli che parlano direttamente a loro, che risuonano con le loro esperienze individuali e che rispondono ai loro desideri unici, riescono a emergere dal rumore di fondo.

Come Garantire il Ritorno dei Nuovi Clienti: La Formula Segreta

6. Un Esempio di Offerta Irresistibile

Passiamo ora a un esempio che fa brillare gli occhi: "Ti è piaciuto il nostro Risotto alla Zucca? Solo per te, alla tua prossima visita, un bicchiere di vino selezionato dal nostro sommelier in omaggio per esaltare il sapore del piatto che hai amato."

Questo è il tipo di offerta che fa centro. Perché? Perché è personalizzata, pertinente e crea un'esperienza. 

Primo, riconosce e valorizza la scelta precedente del cliente, dimostrando attenzione e cura.

Secondo, aggiunge valore all'esperienza futura, non limitandosi a offrire uno sconto, ma arricchendo la prossima visita con qualcosa di esclusivo: la selezione di un vino da parte di un esperto sommelier. Questo non solo tenta il palato ma anche l'intelletto, offrendo una forma di intrattenimento e educazione culinaria.

Inoltre, un'offerta così specifica suggerisce una conoscenza profonda delle proprie offerte e un desiderio di condividere questa conoscenza con i clienti.

Si tratta di un invito a esplorare ulteriormente il mondo dei sapori del tuo locale, in compagnia di chi lo conosce meglio. È un'offerta che parla di fiducia, di qualità e di un'esperienza culinaria che va oltre il semplice atto di mangiare.

L'efficacia di un'offerta come questa risiede nella sua capacità di stimolare non solo l'interesse immediato ma anche la curiosità e l'anticipazione. Il cliente non solo si sentirà apprezzato per la sua scelta passata, ma sarà anche eccitato all'idea di scoprire nuovi abbinamenti e sapori. È un modo per trasformare una visita occasionale in un viaggio culinario, con il tuo locale come guida esperta e affidabile.

7. Non Fermarti al Secondo Giro

Una volta che hai conquistato il cuore (e il palato) dei tuoi clienti facendoli tornare una seconda volta, il vero segreto per trasformarli in fan del tuo locale risiede nel non fermarti qui.

La terza visita è il momento cruciale in cui un cliente occasionale si trasforma in un habitué.

E come si fa? Variando l'offerta o introducendo un elemento di sorpresa.

Crea una Sequenza di Esperienze Memorabili

Pensa a ogni visita come a un capitolo di una storia che stai raccontando al tuo cliente, con ogni capitolo che diventa più intrigante del precedente

Dopo aver offerto un bicchiere di vino selezionato alla seconda visita, perché non invitare il cliente a una degustazione esclusiva di piatti non ancora presenti nel menu alla terza. 

Oppure, offri un breve incontro con lo chef per scoprire i segreti dietro la preparazione dei suoi piatti preferiti.

L'Importanza dell'Elemento Sorpresa

Aggiungere un elemento di sorpresa mantiene alta l'attenzione e l'interesse del cliente. Questo può variare da piccoli gesti, come un dessert omaggio non annunciato, a esperienze più elaborate che mostrano quanto tu tenga ai tuoi clienti e alla loro esperienza nel tuo locale.

8. Sei Pronto a Rivoluzionare la Tua Strategia di Attrazione di Nuovi Clienti?

Se quello che hai letto fino ad ora ti ha ispirato e sei curioso di scoprire come applicare queste strategie per far innamorare i tuoi clienti del tuo ristorante, ho un'offerta che non potrai rifiutare.

Fissa una Call Gratuita con Me, Andrea Palma

Contattami per una sessione di brainstorming gratuita. Insieme, possiamo esplorare idee su misura per il tuo locale, progettare offerte irresistibili e strategie di comunicazione efficaci per trasformare i visitatori occasionali in veri e propri fan.

Dai il Via alla Trasformazione

Non lasciare che il tuo ristorante sia solo una tappa occasionale per i clienti. Rendi ogni visita un'esperienza indimenticabile che li invita a tornare, ancora e ancora. Contattami ora per fissare la tua call gratuita. Insieme, possiamo fare la differenza e trasformare il modo in cui i clienti vedono e vivono il tuo ristorante.

È il Momento di Agire 

Lascia che ti guidi attraverso il processo di creazione di un'esperienza cliente senza pari. Fissa ora la tua call gratuita con me, e iniziamo a scrivere insieme il prossimo capitolo di successo del tuo ristorante.

Sei pronto a fare il prossimo passo?

E se vuoi approfondire ulteriormente o hai bisogno di una mano per applicare queste strategie al tuo business, perché non fissi una call gratuita con me?

Insieme, possiamo esplorare nuove idee e strategie per portare il tuo ristorante al successo sui social media. Allora non aspettare, prenota la Tua Call Gratuita e iniziamo insieme questo viaggio verso il successo.

Daje!

Andrea Palma

Checklist di Controllo:

  1. Analizza il Tasso di Ritorno dei Clienti: Valuta la percentuale attuale di clienti che tornano per la seconda e terza volta.

  2. Identifica i Piatti Differenzianti: Elenca i piatti unici che definiscono l'identità del tuo ristorante.

  3. Sviluppa Offerte di Ritorno Personalizzate: Basate sui piatti identificati e sulle preferenze dei clienti.

  4. Imposta Scadenze per le Offerte: Crea un senso di urgenza intorno alle offerte di ritorno.

  5. Pianifica la Comunicazione delle Offerte: Utilizza email, social media e altri canali per annunciare le offerte.

  6. Integra Elementi di Sorpresa: Pianifica piccoli gesti o esperienze uniche per le visite successive.

  7. Valuta e Adegua le Strategie: Misura l'efficacia delle offerte e apporta modifiche dove necessario.

  8. Fissa una Call con Esperti: Se necessario, cerca consulenza esterna per ottimizzare le strategie di fidelizzazione.

    Stampa questa Checklist e rileggila ogni volta che vuoi portare avanti questo argomento. Vedrai che l'efficacia delle tue attività di marketing crescerà velocemente.

    Allora non aspettare, prenota la Tua Call Gratuita e iniziamo insieme questo viaggio verso il successo.

blog author image

Palma Andrea

Back to Blog